Introduzione all'Informatica (istituti tecnici) (superiori)

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Introduzione all'Informatica (istituti tecnici) (superiori)
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Informatica (istituti tecnici) per le superiori
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 00%.

L'Informatica (istituti tecnici) è dedicata principalmente a chi frequenta gli Istituti Tecnici e l'Indirizzo Scienze Applicate del Liceo Scientifico (la Parte Prima è studiata nel Primo Biennio, cioè Primo e Secondo Anno di Liceo, la Parte Seconda è studiata nel Secondo Biennio, cioè Terzo e Quarto Anno di Liceo, e infine la Parte Terza è studiata nel Quinto Anno di Liceo).

Il Corso di Informatica presenta da prima una lezione introduttiva che in breve illusterà il Corso. Ad essa fa seguito tre parti con varie lezioni.

Nella Parte Prima di questa materia si sviluppa la programmazione in C utilizzando l'ambiente di programmazione Dev C++ , e si cerca di trasmettere tutte quelle conoscenze che sono necessarie per poter partecipare alle Olimpiadi dell'Informatica . Lo sviluppo del libro segue il normale percorso didattico svolto in classe con la parte di teoria e gli esercizi assegnati e risolti. Una parte, che eccede il normale sviluppo curriculare, e' qui presente per permettere ai più volenterosi una preparazione adeguata alla partecipazione alle Olimpiadi dell'Informatica.

Nella Parte Seconda di questa materia si svolge:

  1. lo studio dei database e l'uso del linguaggio d'interrogazione SQL (per circa un un quadrimestre)
  2. la conoscenza del linguaggio HTML finalizzato alla costruzione di documenti multimediali (2 mesi)
  3. lo sviluppo di abilita' nel uso di mezzi di comunicazione quali: Gmail, Facebook, Skype, Uso dei forum, Twitter, etc) (3 settimane)

Le conoscenze relative all'HTML si allarga poi in quarta ai fogli di stile CSS al javascript e all'uso di librerie quali JQuery, per sfociare nel secondo quadrimestre nello sviluppo di libri elettronici (epub).

Per la parte dei database si sviluppano modello E/R e il modello relazionale per poi implementarlo in Access e in MySql; si impara poi a usare il linguaggio SQL (comando select ).

Per la parte dei linguaggi del web (HTML5, CSS3,etc) si fa riferimento al sito W3Schools che risulta ben organizzato e sempre aggiornato.

Nella Parte Terza di questa materia si affronto lo studio di :

  • i principali algoritmi del calcolo numerico
  • i principi teorici della computazione
  • la struttura di Internet
  • le reti di computer , i protocolli di rete e i servizi di rete
  • simulazioni di supporto alla ricerca scientifica

Utilizzando il programma di matematica Octave (versione minore e gratuita del più noto MATLAB) e/o il foglio elettronico si vedranno alcuni algoritmi e si realizzeranno delle simulazioni inerenti la fisica e le scienze. Per lo studio delle reti, dei protocolli e dei vari servizi offerti utilizzeremo "ricordi" acquisiti durante i corsi sulle reti . Lo sviluppo del libro segue il normale percorso didattico svolto in classe con la parte di teoria e gli esercizi assegnati e risolti.L'uso del programma Octave vuole essere una semplificazione nella stesura delle simulazioni in ambito scientifico.