I mezzi stradali (scuola dell'infanzia)

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
I mezzi stradali (scuola dell'infanzia)
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Educazione stradale per la scuola dell'infanzia
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.


La conoscenza dei mezzi stradali non è di secondaria importanza.

Segnale di una pista ciclabile

Il primo mezzo stradale che i bambini useranno è sicuramente la bicicletta. L'insegnamento di come andare sulla bicicletta è basilare. Sta ai genitori trovare il sistema ma chiaramente va fatto per passi (evidentemente iniziano con il triciclo o con le bici supportate dalle mini-ruote). Ai bambini va insegnato l'uso delle piste ciclabili. La pista ciclabile (o percorso ciclabile o ciclopista) è un percorso protetto o comunque riservato alle biciclette, dove il traffico motorizzato è escluso, progettato per migliorare la sicurezza stradale e regolarizzare il traffico. Ugualmente va insegnato al bambino l'uso di tutti i dispositivi di sicurezza. Tra i dispositivi di sicurezza associati alla bicicletta, talora obbligatori in alcune legislazioni, vi sono i dispositivi di segnalazione acustici, come il campanello, o visiva, come luci e piastre catarifrangenti sulle ruote e sui pedali, o capi d'abbigliamento quali giubbotto e casco.

L'uso della bicicletta non è fine a se stesso. Serve a far capire al bambino anche e soprattutto la differenza con gli altri mezzi stradali (auto, bus, ...). Questi mezzi motorizzati vanno fatti conoscere al bambino con particolare riguardo ai pericoli che comportano vista la maggiore velocità.

Per imparare i diversi mezzi possono essere utili alcune schede operative come la seguente prelevata da Scuola materna. NET: http://www.scuola-materna.net/download-documenti/schede-didattiche-scuola-infanzia/schede-didattiche-scuola-infanzia-educazione-stradale.html

Scheda Operativa sui Mezzi Stradali.jpg