Guida alla Prova di Lingua Straniera dell'Esame di Terza Media

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Guida alla Prova di Lingua Straniera dell'Esame di Terza Media
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Prova di Lingua Straniera dell'Esame di Terza Media
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 100%.

Un ultima Prova Scritta è la Prova di Lingua Straniera dell'Esame di Terza Media. La Prova di lingua straniera potrebbe essere sia singola sia duplice (nel caso si studino due lingue straniere, infatti in questo caso la prova verterà su entrambe le lingue e le due prove, a discrezione della commissione, potrebbero svolgersi nel medesimo giorno o in giorni differenti).

La prova in lingua straniera (solitamente in Lingua Inglese e Francese che sono le due lingue comunemente più studiate nelle scuole medie) si compone di due tipologie di tracce tra cui scegliere:

  • La lettera ad un amico inglese o francese: Cioè al candidato è chiesto di scrivere una lettera in cui bisogna presentarsi ad un amico di penna straniero oppore raccontare in quale scuola si andrà l'anno successivo e così via.
  • La comprensione di un testo in inglese o francese: In cui il candidato dovrà leggere attentamente un brando in lingua e poi rispondere, in inglese o in francese, alle domande di comprensione del testo.

Consigli per Affrontare la Prova[modifica]

Per affrontare una Buona Prova si possono seguire i seguenti consigli:

  • Può essere utile esercitarsi nella comprensione di un testo e nel rispondere alle domande dei testi presenti nel proprio libro di inglese o francese.
  • Usando Internet si può cercare articoli in lingua da tradurre così da memorizzare le parole più comuni in lingua.
  • Per la lettera potrebbe essere utile esercitarsi nello scrivere su vari argomenti come raccontare la visione di un film, un viaggio, un episodio di vita e poi far correggere gli elaborati a qualcuno che conosce la lingua.
  • Leggere attentamente le tracce e scegliere tra lettera e comprensione la tipologia su cui più ci si sente sicuri (probabilmente a chi è carente nell'elaborazione di uno scritto in lingua è preferibile il testo di comprensione).
  • Sfruttare al meglio il vocabolario per capire significati di parole che non si conoscono e controllare la correttezza della propria scrittura per evitare errori di ortografia.
  • Conviene fare sempre il compito prima in brutta copia e poi in bella e consegnarlo dopo averlo riletto così da evitare errori di distrazione.

Il Voto della Prova[modifica]

Come le altre prove (italiano, matematica, INVALSI e orale) anche il test di lingua (per le singole lingue se sono due prove) sarà valutato con un voto da 1 a 10 che poi farà media aritmetica con gli altri giudizi (italiano, matematica, INVALSI, l'eventuale altra lingua straniera e orale).