Gli ornamenti esteriori dello scudo

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Gli ornamenti esteriori dello scudo
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Araldica


La scienza del blasone si estende anche all'esterno del campo dello scudo, che può ricevere degli ornamenti esteriori. Lo scudo può essere in particolare sormontato da una corona o da un elmo, circondato dai collari degli ordini cui appartiene il titolare delle armi, sostenuto da figure, chiamate tenenti quando si tratta di esseri umani, supporti quando si tratta di animali e sostegni quando si tratta di oggetti inanimati. L'insieme può essere posto su una terrazza o uno zoccolo. Le armi sono spesso accompagnate da divise che sono situate al di sotto dello scudo, quali il "Dieu et mon droit" dei sovrani britannici, e/o le grida di guerra che si pongono al di sopra dello scudo, come il "Montjoie Saint-Denis" dei re di Francia. Infine le armi possono essere circondate da un tessuto, detto padiglione se risale al di sopra dello scudo oppure mantello se si limita a contornarlo.

Questi ornamenti esteriori sono spesso dei simboli che indicano le funzioni del titolare delle armi (arma di dignità). Così in Francia, i grandi ufficiali della Corona portano dei sostegni specifici del loro incarico, come i due bastoni decorati di gigli dei Marescialli. Allo stesso modo i padiglioni sono riservati ai sovrani, e i mantelli, in Francia e nel Regno Unito perlomeno, ai pari. Si è tentato anche di stabilire una gerarchia tra le corone e gli uomini a secondo del grado della gerarchia nobiliare ma ciò è divenuto realmente importante solo nell'epoca attuale.

Gli ornamenti esteriori dello scudo secondo il Larousse 1922

L'insieme degli ornamento esteriori può essere suddiviso in vari gruppi a seconda della posizione rispetto allo scudo o in funzione del rango del titolare dell'arme.

In base alla posizione dell'ornamento si distinguono:

  1. quelli posti sopra lo scudo:
    • corona
    • elmo
    • lambrecchini
    • cimiero
    • cercine
    • cappello ecclesiastico
    • tocco
    • grido di guerra
  2.  quelli posti ai fianchi dello scudo:
    • tenenti
    • sostegni
    • supporti
  3. quelli posto al di sotto dello scudo:
    • terrazza
    • motto o divisa
  4.  quelli posti dietro lo scudo:
    • pastorale o croce ecclesiastici
    • oggetti che indicano la funzione o il rango del titolare
  5. quelli che circondano lo scudo:
    • cordelliere
    • collari di ordini cavallereschi
  6. quelli su cui appare posta l'arme:
    • padiglione
    • manto.

Per indicare il rango o la funzione del titolare dell'arme sono rilevanti:

  1. il padiglione
  2. il manto
  3. la corona
  4.  l'elmo
  5. le cordelliere
  6. i collari degli ordini cavallereschi
  7. il cappello ecclesiastico
  8. il tocco
  9. gli ornamenti posti dietro lo scudo nel loro insieme.

Non rientrano, invece, negli ornamenti esteriori le volute decorative, a cartoccio o di altra forma, che la sensibilità del disegnatore pone come sfondo ornamentale dello stemma.