Esempio di Progetto PHP - Programmi Utilizzati, Schema Collegamenti e Database Impiegato (superiori)

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Esempio di Progetto PHP - Programmi Utilizzati, Schema Collegamenti e Database Impiegato (superiori)
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Informatica (istituti tecnici) per le superiori
Avanzamento Avanzamento: lezione completa al 00%.

Programmi Utilizzati[modifica]

Per il nostro progetto abbiamo utilizzato EasyPHP per creare il database. EasyPHP è un software, una piattaforma di sviluppo web che permette di far funzionare localmente un server web (quindi senza connettersi ad un server esterno) basato sull'interprete PHP ed è anche un ambiente di sviluppo comprendente:
• Un server web Apache, è la piattaforma server Web modulare più diffusa, in grado di operare su una grande varietà di sistemi operativi, tra cui UNIX/Linux, Microsoft Windows e OpenVMS;
• Un server di database MySQL, che permette di creare e modificare database di tipo relazionale;
• Un interprete di script PHP, ovvero un motore in grado di interpretare liste di comandi, dette script formulati con una sintassi determinata (nel nostro caso PHP);
• Un amministratore di database MySQL con interfaccia grafica chiamato phpMyAdmin, cioè un'applicazione web scritta in PHP, distribuita con licenza GPL, che consente di amministrare un database MySQL tramite un qualsiasi browser. L'applicazione è indirizzata sia agli amministratori del database, sia agli utenti. Gestisce i permessi prelevandoli dal database MySQL. PhpMyAdmin permette di creare un database da zero, creare le tabelle ed eseguire operazioni di ottimizzazione sulle stesse. Presenta un feedback sulla creazione delle tabelle per evitare eventuali errori. Sono previste delle funzionalità per l'inserimento dei dati (popolazione del database), per le query, per il backup dei dati, ecc. L'amministratore ha anche a disposizione un'interfaccia grafica per la gestione degli utenti: l'interfaccia permette l'inserimento di un nuovo utente, la modifica della relativa password e la gestione dei permessi che l'utente ha sul database.
Tutti questi componenti sono installati insieme per avere in un volta sola tutto il necessario per iniziare lo sviluppo locale di siti web in PHP. EasyPHP dispone di un'interfaccia d'amministrazione che permette di gestire gli utenti, l'avvio e lo spegnimento dei server. Il server Apache crea automaticamente di default un dominio virtuale (in locale) all'indirizzo di localhost (http://127.0.0.1).
Per la visualizzazione del database impiegato nel progetto vai alla pagina "Database Impiegato".

Phpmyadmin

Schema Collegamenti[modifica]

Questo è lo schema gerarchico del progetto docenti, dove un docente, una volta registratosi come capoprogetto o aver confermato le sue credenziali se già registrato, può creare un nuovo progetto(es gita), modificare un progetto già scritto, cancellarlo o visualizzarlo. Qui sono mostrati i collegamenti tra una pagina e l'altra.

Database Impiegato[modifica]

Nel nostro lavoro abbiamo creato un database “GiuliaFrancia”, composto da 2 tabelle:
• Personale:

Nome del campo Tipo del campo Numero di caratteri
ID(chiave primaria) Int 11
Nome Varchar 30
Cognome Varchar 30
Password Varchar 20
Email Varchar 100
Telefono Varchar 20
Nikname Varchar 20

• Progetti:

Nome del campo Tipo del campo Numero di caratteri
ID(chiave primaria) Int 11
NomeProgetto Varchar 80
DescrizioneBreve Varchar 255
AnnoScolastico Text -
DescrizioneProgetto Longtext -
EsecuzioneProgetto Longtext -
ConclusioneProgetto Longtext -
Amministrazione LongText -
ProgettoApprovato TinyInt 1
ProgettoCompletato TinyInt 1
ProgettoPagato TintInt 1
ClassiCoinvolte Varchar 255
IdCapoProgetto Int 11

Come facciamo ad esportare o ad importare un database mysql attraverso l'interfaccia phpmyadmin? Prima di tutto vediamo come avviene l'esportazione: aprite il vostro browser preferito e andate all'indirizzo http://localhost/phpmyadmin (prima, naturalmente, avviate il web server); sulla colonna di sinistra vedete tutti i database creati, poi cliccate su quello che volete esportare, nella schermata successiva in alto nella barra trovate un pulsante che dice "esporta", cliccateci sopra e nella maschera che appare controllate che siano spuntate le opzioni come in figura,esportare un database mysql in phpmyadmin in particolare controllate che tutte le tabelle siano selezionate. Poi andate in basso dove dice "salva con nome" spuntate la casella ed esattamente sotto inserite un nome per il vostro database, dopo di che cliccate su "esegui". Si visualizzerà una finestra uguale a quella che si vede quando scaricate qualcosa da internet, a questo punto potete salvare il file in una cartella del vostro computer. Adesso vediamo come avviene la procedura di importazione: prima di tutto create il database e attribuite i relativi permessi poi andate con il browser su http://localhost/phpmyadmin, cliccate sul database creato (e nel quale volete fare l'importazione) e nella parte superiore della pagina cliccate su "importa", nella pagina successiva accanto alla voce "percorso del file" cliccate su "sfoglia", selezionate il file che contiene il database e infine cliccate su esegui.