Crème brûlée

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search

La Crème Brûlée, cioè crema bruciata in francese, è un dessert formato da una base di crema inglese cotta, sormontata da una sfoglia croccante di zucchero caramellato. La crema inglese utilizzata è completamente a base di panna liquida anziché di latte e, a differenza della crema pasticcera, non contiene alcun tipo di amido.

Informazioni Generali[modifica]

Caramellizzazione con l’apposito cannello

Storia[modifica]

La prima ricetta documentata di crème brûlée risale a un libro di cucina francese del 1691. Nonostante il nome, pare che sia d'origine inglese, un vecchio nome per la ricetta essendo «crema inglese» (crème anglaise). In inglese questo dolce si chiama burnt cream, cioè «crema bruciata». In Inghilterra questo dolce ha un'associazione forte e tradizionale con il Trinity College di Cambridge dove fin dal 1879 vige l'usanza di preparare la crème brûlée imprimendo lo stemma della scuola nella sua parte superiore con l'ausilio di un apposito ferro arroventato.

Crème brûlée e crema catalana[modifica]

La principale differenza fra la crema catalana e la crème brûlée sta ne fatto che, mentre la prima viene preparata sul fornello, la crème brûlée va fatta cuocere in forno a bagnomaria. Inoltre nella preparazione della crema catalana non è previsto l'uso della panna, bensì del latte intero con percentuale grassa del 3,5%.

Crème brûlée
2014 0531 Crème brûlée Doi Mae Salong.jpg
Crème brûlée
Dettagli lezione
MateriaDolci (Cucina e alimentazione)
AvanzamentoAvanzamento lezione completa al 100%
Dettagli ricetta
Difficoltà1o5dots.svg facile
Tempo di preparazione3 h e 15 min
Ingredientipanna fresca, latte, zucchero, tuorli d’uovo, vaniglia
Origini
Luogo d'origineFrancia Francia
Dettagli
Ingredienti principalipanna fresca, latte, zucchero, tuorli d’uovo, vaniglia
VariantiCrema catalana
 

Ricetta[modifica]

Tempi[modifica]

  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 1 ora
  • Riposo: 2 ore
  • Tempo totale: 3 ore 15 min
  • Difficoltà: Facile

Ingredienti e utensili[modifica]

Per 4 persone:

  • 5 tuorli d'uovo
  • 100 g di zucchero
  • 500 ml di panna fresca
  • 1 baccello di vaniglia
  • zucchero di canna o classico

Utensili[modifica]

  • 4 stampini da forno
  • 1 scodella
  • 1 frusta
  • 1 torcia a gas da cucina

Preparazione[modifica]

  • Sbattete i tuorli d'uovo con lo zucchero finché non saranno diventati spumosi e bianchi.
  • Tagliate il baccello di vaniglia a metà longitudinalmente, raschiate con la punta del coltello i piccoli semi neri che si trovano al suo interno e metteteli dentro la panna fresca.
  • Fate bollire la panna a fuoco medio e poi lasciatela in infusione coperta e lontano dal fuoco per 10 minuti.
  • Mescolate la panna con il composto uova/zucchero.
  • Versate il tutto negli stampini da forno.
  • Fate cuocere a 130 °C a bagno maria (in una teglia da forno riempita di acqua) per un'ora. La crema sarà pronta quando sarà densa ma ancora un po' tremolante.
  • Lasciate raffreddare fuori dal forno.
  • Mettete gli stampini nel frigorifero per almeno 2 ore.
  • Al momento di servire:
    • Cospargete di zucchero di canna o di zucchero in polvere classico.
    • Caramellizzate lo zucchero con l'aiuto di una torcia a gas da cucina oppure con un disco di ferro rovente del diametro degli stampini. (Nota: per questa operazione la torcia è molto più efficace)

Video Ricetta[modifica]

Di seguito si fornisce il link ad una Video Ricetta presente su YouTube inerente la Ricetta oggetto di Lezione:

Altri progetti[modifica]