Correlazione e causalità

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
lezione
Correlazione e causalità
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Istituzioni di sociologia

Nella ricerca scientifica si confondono spesso due concetti: la correlazione e la causalità. La correlazione si riferisce ad una relazione tra due (o più) variabili che cambiano insieme. Una correlazione può essere positiva o negativa.

  • Una correlazione positiva vuole dire che se una variabile aumenta (per es., il consumo di gelato) anche l'altra aumenta.
  • Una correlazione negativa funziona all'opposto: se una aumenta l'altra diminuisce.

La causalità si riferisce ad una relazione tra due (o più) variabili dove una variabile causa l'altra. Devono essere soddisfatti tre criteri perché si abbia causalità:

  • le variabili devono essere correlate;
  • una variabile deve precedere l'altra variabile;
  • deve essere dimostrato che una terza variabile non stia provocando alcun cambiamento nelle due variabili di interesse (assenza di correlazione spuria)