Contrasto present perfect simple/present perfect continuous

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
lezione
Contrasto present perfect simple/present perfect continuous
Tipo di risorsa Tipo: lezione
Materia di appartenenza Materia: Lingua inglese

Tra present perfect continuous e present perfect simple esistono alcune differenze d'uso.

Azione iniziata nel passato e tuttora in corso
senza how long, for, since con how long, for, since
va usato il present perfect continuous se i verbi sono di azione si possono usare
sia il present perfect continuous sia il present perfect simple
I've been working on this report but I still haven't finished it
Lavoro da tempo a questa relazione ma non l'ho ancora finita
I've been working/I've worked on this report for two hours and I still haven't finished it
Sono due ore che lavoro a questa relazione ma non l'ho ancora finita
per mettere in risalto il prolungarsi dell'azione si usano
all day, all week ecc.
espressioni che accompagnano for e since
I've been working on this report all day but I still haven't finished it
È tutto il giorno che lavoro a questa relazione ma non l'ho ancora finita
I've been working on this project since 1996

Attenzione: con verbi di stato, di sentimento, di possesso, di percezione involontaria e di attività mentale si deve usare il present perfect simple.


Azione conclusa nel passato senza specificare il momento preciso
Present perfect continuous Present perfect simple
descrive solo un'azione appena conclusa può descrivere sia un'azione appena conclusa
sia un'azione avvenuta molto prima
He's been visiting his relatives in Mexico
È stato in Messico a visitare i parenti
He's visited his relatives in Mexico. He stayed with them two years ago
È stato in Messico a visitare i parenti. È stato da loro due anni fa.

Infine, sempre tenendo in considerazione un'azione conclusasi in un passato indefinito, si ricordi che il present perfect continuous pone l'accento sull'attività appena svolta, mentre invece il present perfect simple attira l'attenzione sul risultato evidente di un'azione passata.

In generale, dunque, il present perfect continuous evidenzia l'esistenza di segni evidenti di un'azione appena svolta; il present perfect simple, invece, sottolinea il risultato dell'azione svolta piuttosto che l'azione in sé.