Azionamento elettrico

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Jump to navigation Jump to search
appunti
Azionamento elettrico
Tipo di risorsa Tipo: appunti
Materia di appartenenza Materia: Azionamenti elettrici


Si definisce azionamento elettrico un azionamento che fa uso di un attuatore elettrico, ossia di una macchina (solitamente in funzionamento da motore) nella quale viene effettuata una conversione di energia da elettrica a meccanica (conversione elettromeccanica dell'energia).

Il controllo del moto si effettua attraverso il controllo delle grandezze di alimentazione del motore (correnti, tensioni, frequenza). Al tal fine viene interposto, tra il motore e la sorgente di alimentazione dell'energia elettrica, un dispositivo capace di modificare le suddette grandezze in modo da ottenere le desiderate ampiezze di correnti, tensioni e frequenza. In generale tale dispositivo, pur esistendo convertitori rotanti, sarà un convertitore statico composto da un eventuale trasformatore, necessario se si ha l'esigenza di adeguare il livello di tensione e/o il numero delle fasi, e da una struttura elettronica di potenza che impiega diodi, tiristori, transistor, ecc.