Reazioni chimiche: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
nessun oggetto della modifica
(Fix)
mNessun oggetto della modifica
La reazione così scritta prende il nome di '''equazione chimica''' per i motivi che verranno adesso esposti.
 
{{Cassetto inizio
{{cassetto
| titolo = Esempio
| colore = #80B0FF
| testo = Dalla reazione tra '''una molecola''' di idrossido di sodio (NaOH) e '''una molecola''' di acido cloridrico (HCl) si ottengono '''una molecola''' di cloruro di sodio e '''una molecola''' di acqua:
}}
| testo = Dalla reazione tra '''una molecola''' di idrossido di sodio (NaOH) e '''una molecola''' di acido cloridrico (HCl) si ottengono '''una molecola''' di cloruro di sodio e '''una molecola''' di acqua:
 
<math>NaOH_{(aq)} + HCl_{(aq)} \rightarrow NaCl_{(aq)} + H_{2}O_{(l)}</math>
Da '''4 molecole''' di nitroglicerina si ottengono '''12 molecole''' di anidride carbonica, '''10 molecole''' di acqua, '''6 molecole''' di azoto e '''1 molecola''' di ossigeno.
 
{| class="wikitable" style="background-color:#FFB000;"
| '''Lo sapevi?''' La nitroglicerina fu scoperta e sintetizzata nel 1847 da Ascanio Sobrero, chimico e medico italiano. La nitroglicerina fu successivamente studiata da Alfred Nobel che la utilizzò per produrre la dinamite. Ascanio Sobrero ne studiò gli utilizzi in campo medico come vasodilatatore sanguigno.
| colore = #80B0FF
}|}
 
{{Cassetto fine}}
 
Si notino alcune proprietà della scrittura di un'equazione chimica.
133

contributi

Menu di navigazione