Facoltà:Scienze politiche

Da Wikiversità, l'università aperta.


Benvenuto nella facoltà di Scienze politiche

Facoltà di Scienze politiche


Presentazione
Modifica
Le scienze politiche appartengono al più vasto campo delle scienze sociali. In Italia, esse acquistano uno status di autonomia accademica negli anni '20, quando iniziano a comparire le prime Facoltà e i primi corsi di laurea specificamente indirizzate al loro studio. Nel 1968 viene approvato con decreto presidenziale il progetto Maranini-Miglio, che opera una ristrutturazione sistematica delle Facoltà di Scienze politiche articolando i corsi di studi in cinque diversi indirizzi (politico-amministrativo, politico-economico, politico-internazionale, politico-sociale e storico-politico) e istituendo un biennio comune. La riforma Zecchino del 1999 ha invece istituito l'attuale suddivisione dei corsi in un triennio di formazione di base e in un biennio di specializzazione.


Corsi

Dipartimento di Scienze politiche e delle relazioni internazionali

Dipartimento di Scienze dell'amministrazione e del servizio sociale

Dipartimento di Scienze economiche


Facoltà di agraria Agraria Facoltà di architettura Architettura Facoltà di arte Arte Facoltà di economia Economia
Facoltà di farmacia Farmacia Facoltà di giurisprudenza Giurisprudenza Facoltà di ingegneria Ingegneria Facoltà di lettere e filosofia Lettere e filosofia
Facoltà di lingue e letterature straniere Lingue e letterature straniere Facoltà di medicina e chirurgia Medicina e chirurgia Facoltà di medicina veterianria Medicina veterinaria Facoltà di musica Musica
Facoltà di psicologia Psicologia Facoltà di scienze della comunicazione Scienze della comunicazione Facoltà di scienze della formazione Scienze della formazione Facoltà di scienza MM.FF.NN. Scienze matematiche, fisiche e naturali
Facoltà di scienze politiche Scienze politiche Facoltà di scienze strategiche Scienze strategiche Facoltà di sociologia Sociologia Facoltà di teologia Teologia