Dipartimento:Studi africani

Da Wikiversità, l'università aperta.
Crystal Clear app kivio.png Il Dipartimento di Studi africani è ancora in sviluppo e perciò non ancora attivo in tutte le sue funzionalità. È permesso creare liberamente nuove materie o eliminare quelle esistenti (rispettando ovviamente le regole di Wikiversità). Il gruppo di discussione (e quindi il dipartimento) rimane inattivo fino al raggiungimento di un numero sufficiente di utenti interessati all'argomento.

Crystal Clear app kcmdf.png

Attach.jpg
Crystal Clear app ksirtet.png Introduzione

Gli studi africanisti hanno un carattere interdisciplinare e coprono una larga gamma di discipline: la linguistica che interessa soprattutto la facoltà di lettere e quella correlata di lingue, la geografia, l'economia.

Pix.gif
Attach.jpg
Crystal Clear app ksirtet.png Servizi

In questa sezione sono raggruppati scritti, rilasciati con licenza cc BY SA che integrano il contenuto delle lezioni con letture che sono ad esse d'ausilio. Lo schema è tratto da quello dei libri di testo per le scuole che, di solito, sono arricchiti da letture esplicative del testo.

Economia

Da anni il principale problema dell'Africa è la mancanza dello sviluppo.

Agricoltura e sottoalimentazione

Al momento della decolonizzazione in molti paesi vi era una agricoltura di piantagione, che in genere ha impoverito i terreni e non ha retto alle periodiche crisi del mercato.

La restante agricoltura quasi dappertutto è di mera sussistenza, colpita in modo ricorrente da avversità climatiche che provoca gravi problemi di sottoalimentazione.

Una esperienza agricola controcorrente

Risorse minerarie

Anche le risorse minerarie, abbondanti in alcuni paesi, ha visto per lo più uno sfruttamento a favore di grosse compagnie internazionali lasciando sul territorio solo scarse ricadute

I paesi africani

Le rivolte

Cultura africana

Pix.gif

Dipartimento:Studi africani/Voci richieste

Dipartimento:Studi africani/Utenti

}